Comunicado en italiano

Il passato 4 novembre 2015, 6 membri del collettivo Straight Edge Madrid sono stati arrestati/e e accusati/e su ordine del tribunale eccezionale de l'Audiencia Nacional. Durante il loro arresto sono stati vulnerati i loro diritti come detenuti/e. Il loro unico reato é quello ideologico: anarchici, vegani e contro ogni tipo di droga. Particolarmente conosciuti per organizzare giornate antispeciste e feste libere da ogni droga nel quale si fomentava la cultura alternativo e sana per i giovani. A causa di questa operazione repressiva, quattro persone sono state messe in liberà senza carichi con una cauzione tra i 3.000€ e i 10.000€, altre due invece sono state trasferite in prigione preventiva senza cauzione. Una di loro era Nahuel, attualmente sequestrato dallo Stato e alla quale è applicato il Regimen F.I.E.S.3 articolato (di altissima sicurezza destinato a persone pericolore o conflittive). Il suo periodo in prigione è segnato dalla eccezionalità, é rimasta durante 30 giorni in isolamento, non le permettono avere una dieta libera di ingredienti di origine animale, le hanno comunicato un trasferimento con meno di 24 di anticipo. Tutto ció con l'unico obbiettivo di non farle generare contatti e aumentare il disagio di Nahuel. Come pure la sua riduzione delle sue chiamate, il controllo delle comunicazioni e addirittura il divieto di utilizzare la palestra. Fino alla metá di dicembre il processo é rimasto coperto dal segreto sommario, cosa che ha portato a una vulnerazione del diritto alla difesa durante il processo, per non permettere agli avvocati di conoscere di cosa erano accusati. Nel mentre, i mass media del Regime, avevano accesso a informazioni che né le accusate né i loro avvocati potevano ottenere. Attualmente il caso è in un fase d'istruzione per la quale continua l'investigazione. La operazione ICE contro SxE Madrid é sono unl'altra delle operazioni che negli ulitimi due anni anni sono state realizzate contro giovani impegnati nel cambio sociale. Esiste una chiara persecuzione ideologica contro la dissidenza e non dubitiamo dell'innocenza degli imputati. Per tutti loro chiediamo la libertà di Nahuel e la assoluzione di tutti gli altri implicati nel caso. 

NAHUEL LIBERTÀ
 LIBERTÀ PRIGIONIERI POLITICI 
ASSOLUZIONE PROCESATI PER LOTTARE

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada